Speaker attivi no-compromise

Audioengine HD3 | HD6

Audioengine HD3 | HD6

HD3 e HD6, due diffusori amplificati con prestazioni e versatilità ai massimi livelli.

Audioengine è una azienda americana nata nel 2006 con l’ambizione di creare prodotti in grado di riprodurre musica in modo potente e chiaro, migliorando la vita di chi li avrebbe utilizzati. L’approccio è diverso da quello dei “soliti” speaker stand-alone, molti infatti dei prodotti in gamma sono dei diffusori attivi compatti e ad alte prestazioni, spesso dotati di convertitore D/A di alto livello e con connettività Bluetooth.
Ogni dettaglio è curato nei prodotti Audioengine, dagli amplificatori, in classe AB, agli altoparlanti utilizzati, ai tipi di alimentazione, separata e con filtraggi dedicati, per finire con la finitura, particolarmente curata. Prodotti, insomma, che si discostano nettamente dalla concorrenza. Si chiamano HD3 e HD6 i diffusori in prova su queste pagine, e sono i più rappresentativi della gamma. Entrambi due vie attivi in bass reflex, il primo estremamente compatto, con woofer da 7 cm in kevlar e tweeter in seta da 1,9 cm, il secondo più grande e capace di sonorizzare anche ambienti medio/grandi.
È dotato di woofer da 14 cm in kevlar e tweeter sempre in seta ma da 2,5 cm. Per entrambi è presente il ricevitore Bluetooth aptX, mentre il DAC per HD3 è un BB PCM5102 e per HD6 un AKM AK4396, entrambi a 24 bit. HD3 con potenza di 15W RMS per canale ha dimensioni compatte (10,8×17,8×13,9) tanto da poter essere utilizzato anche come diffusore near-field per computer, questa sua propensione è tradita anche dalla presenza d’ingresso micro-USB collegabile a PC/MAC e dall’uscita cuffia sul pannello frontale. Altri ingressi un RCA stereo e un mini-jack 3,5mm. HD6 con un potente amplificatore da 50W RMS a canale, è invece più adatto ad un uso come diffusore tradizionale grazie anche alle sue maggiori dimensioni (18,5x30x25) che lo rendono adeguato ad essere alloggiato su scaffale, stand o accanto al TV.
Oltre all’ingresso ottico, perfetto per un qualsiasi collegamento con sorgente digitale (TV, CD, DVD, Media Player, ecc), è dotato di telecomando, in modo da poter regolare volume e selezionare gli ingressi comodamente seduti in poltrona. Altri ingressi sono 1 RCA e un mini-jack 3,5mm.
Completa la dotazione una uscita pre-out variabile alla quale poter collegare anche un subwoofer.
Entrambi sono disponibili nei colori nero, noce e ciliegio, mentre solo HD3 anche in bianco.

Prodotti per usi diversi

HD3 e HD6 sono diffusori profondamente diversi, seppure esteticamente simili. Si differenziano prima di tutto per le dimensioni, che rendono adatto HD3 all’uso sulla scrivania e HD6 a quello da stand o bookshelf, magari accanto al TV. Il sound feeling è simile, gli altoparlanti hanno analoga impostazione e il tweeter è lo stesso ma senza dubbio, a parte convertitori e amplificatori differenti, HD3 è un near-field con tutto quello che significa.
Piacevolissimo nell’ascolto della musica attraverso il computer, tramuta la propria postazione di lavoro in un vero e proprio punto di ascolto Hi-Fi. HD6 essendo non solo più grandi, ma anche notevolmente più potenti, possono invece essere considerati un vero e proprio sistema Hi-Fi a cui manca solo la sorgente, e in grado anche di amplificare in modo magistrale il TV. Ci si può accomodare comodi in poltrona e gustarsi la propria musica senza soffrire più di tanto della mancanza di prodotti di maggiore litraggio.

Audiogamma spa - Via Pietro Calvi 16 - 20129 Milano Italia - Tel. +39 02 55181610 - P.IVA 04866230156