L’editoriale

 

Bowers & Wilkins 702 S2

Siamo in un momento di mercato fortemente instabile, con cambiamenti a volte improvvisi nei trend di acquisto del pubblico, ma anche con nuove tecnologie che variano a getto continuo. Il nostro impegno è quello di cogliere al meglio le nuove tendenze, soprattutto se credibili dal punto di vista della qualità, senza il timore di esplorare strade ancora poco battute. Ecco allora in questo numero della rivista, una panoramica forse poco omogenea, si spazia dall’Hi-End più estremo ai televisori OLED, ma che rappresenta uno specchio abbastanza veritiero dello stato dell’arte del nostro settore. Un’accoppiata svizzera di assoluto livello CH Precision A1.5/L1 a celebrare l’Hi-End di livello assoluto, ma anche il DAP Digital Audio Player SP15 di Astell&Kern. Perché l’alta fedeltà non può più ignorare le potenzialità offerte dalla musica portatile.
Ma in questo numero di Gammadelta parleremo anche del tanto atteso Copland CTA-408, destinato allo stesso successo di pubblico dei predecessori CTA-405 e CTA-405A. Troverete anche due camei da non perdere: i giradischi celebrativi della Pro-Ject, uno, il “The Beatles White Album”, di forma tradizionale mentre lo “Yellow Submarine” è probabilmente il più originale giradischi “suonante” mai prodotto. Un numero articolato, quindi, che non manca di esplorare le ultime tendenze. Con le cuffie, attraverso il nuovo top di gamma Denon AH-D9200, fatta a mano in Giappone, o i TV Philips OLED con l’eccellente audio Bowers & Wilkins. Non meno interessante la nuova linea di diffusori Signature e di Polk Audio, con un rapporto qualità/prezzo davvero imbattibile.
Infine, il test dello Stream Box S2 Ultra di Pro-Ject, uno streamer con prestazioni e versatilità sbalorditive.
Siamo oramai al ventiquattresimo numero dall’inizio della pubblicazione, e già al terzo del nuovo corso, che chiude il 2018, dandoci l’occasione per augurare a tutti un grande recupero di serenità e piacere d’ascolto e di visione.

Guido Baccarelli