Ultrasuoni… e si sentono.

Klaudio LP200

Klaudio LP200

Grazie ad un processo ad ultrasuoni brevettato, KD-CLN-LP200 è l’unica macchina al mondo in grado di lavare i dischi senza venirne a contatto.

Klaudio è una azienda fondata nel 2013 e derivazione della Koolance, leader nella realizzazione di macchine per il raffreddamento industriale a liquido. Il titolare, da sempre appassionati di HiFi e in particolare di diffusori acustici vintage e sistemi a valvole, con alle spalle molte realizzazioni tra cui amplificatori, diffusori, e stati phono, ha voluto condividere con gli appassionati il proprio background. Particolarmente esperto nella gestione dei fluidi e nella realizzazione di macchine ad altissima tecnologia per lo smaltimento del calore generato da apparati delicati, ha ideato la macchina lavadischi Ultrasonic Cleaner, la prima al mondo che lava i dischi senza che nulla, se non l’acqua distillata, venga a contatto con il prezioso disco nero.

Ultrasuoni

Klaudio KD-CLN-LP200 è quindi una lavadischi ad ultrasuoni che utilizza una tecnologia brevettata, che non prevede alcun contatto con la superficie del vinile, ne tanto meno l’utilizzo di detersivi. L’asciugatura viene successivamente effettuata in modo sicuro, tramite soffiatori di aria e quindi davvero nulla può rovinare la superficie di vinile. Basta riempire la macchina di acqua distillata e il resto è automatico; i trasduttori ad ultrasuoni sono posizionati perpendicolarmente ad entrambi i lati del disco per ottenere il massimo effetto di pulizia e attraverso la tecnologia esclusiva Klaudio si rimuove la sporcizia senza danneggiare il disco. L’intero processo di lavaggio e asciugatura può essere regolato da 3 a 9 minuti e l’avanzamento dei processi viene visualizzato tramite barre di avanzamento a LED.
Il lavaggio avviene contestualmente per entrambe i lati, ed è molto rapido se si tiene conto anche di questo non trascurabile dettaglio. La quasi totalità delle macchine concorrenti infatti, oltre ad usare agenti chimici per rimuovere lo sporco, lavano un lato alla volta, non solo con un raddoppio dei tempi, ma costringendo anche l’appassionato a capovolgere il disco. Lo sporco si deposita sul fondo del recipiente dell’acqua distillata, ed è presente sul pannello posteriore un grosso oblò circolare da poter rimuovere per effettuale la pulizia, che il costruttore consiglia annualmente con un utilizzo frequente. Un rubinetto posto lateralmente e un tubo a corredo permettono di svuotare completamente la macchina in caso di pulizia o di trasporto.
Klaudio KD-CLN-LP200 è costruita completamente in alluminio, per la quasi totalità delle parti tornito dal pieno, la sensazione è quella di avere a che fare con un prodotto professionale.
Alcuni gli accessori da poter comprare a parte.
Oltre agli adattatori per i dischi da 7 e 10 pollici, un contenitore anti-rumore molto sofisticato che abbatte di 50 dB la rumorosità e dotato di un sistema di ricircolo interno dell’aria che permette alla macchina di funzionare anche se completamente sigillata rispetto all’ambiente esterno. Infine, un vero e proprio capolavoro d’ingegneria meccanica, il caricatore automatico per 5 dischi, che permette, con una modalità di caricamento molto simile a quella di un juke-box, il lavaggio in modo completamente automatico.

Audiogamma spa - Via Pietro Calvi 16 - 20129 Milano Italia - Tel. +39 02 55181610 - P.IVA 04866230156